Pescara, nuove opportunità d’investimento con l’Algeria

dav

Pescara, nuove opportunità d’investimento con l’ Algeria. L’Italia e l’Algeria, entrambe strategiche da un punto di vista geografico, occupano un ruolo importante nell’ area del Mediterraneo. Oggi, nel territorio algerino operano almeno 200 società italiane.

Durante i primi cinque mesi dell’anno 2017, l’Italia ha confermato la sua posizione di primo partner commerciale dell’Algeria con un valore totale dell’interscambio pari a poco meno di quattro miliardi di dollari. Il Centro Estero Abruzzo in collaborazione con il World Trade Center di Pescara Chieti ed il World Trade Center di Algeri ha organizzato un Summit volto alla promozione – sia con interlocutori istituzionali che con la locale imprenditoria privata – di condizioni operative favorevoli alla crescita ed alla valorizzazione della presenza delle imprese abruzzesi in Algeria. Visti gli ingenti investimenti pubblici del governo algerino previsti nel prossimo piano quinquennale 2014- 2019, molte sono le aree d’intervento per le imprese abruzzesi, che potrebbero essere ampiamente coinvolte nel processo di costruzione e modernizzazione del Paese. L’evento di oggi lunedì 20 novembre ha visto la presenza di una delegazione di imprese algerine dei seguenti settori: EDILIZIA E MATERIALI, INGEGNERIA, TRASPORTI, ACQUA MINERALE, ENERGIE RINNOVABILI OIL E GAS, MACCHINARI E APPARECCHIATURE E PRODOTTI FARMACEUTICI con il coinvolgimento di imprese operanti in Algeria interessate a rafforzare il proprio network, condividere le proprie esperienze ed incrementare le proprie conoscenze in materia di export con l’Algeria; ma anche imprese non operanti in Algeria e che hanno la curiosità di conoscere un nuovo potenziale mercato;  professionisti vari; architetti, ingegneri, avvocati, intermediari d’affari; banche internazionali; studi di consulenza d’internazionalizzazione d’impresa; organizzazioni internazionali.

Sii il primo a commentare su "Pescara, nuove opportunità d’investimento con l’Algeria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*