Pescara, giovane incensurato arrestato con 13 Kg di droga

dav

Pescara, giovane incensurato arrestato con 13 Kg di droga. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operatico e radiomobile di Pescara hanno arrestato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 29 enne incensurato.

Nella sua abitazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto in due valigie circa 13 chilogrammi di droga, per lo più marijuana, haschish e metanfetamina. Secondo quanto riferito stamani dal Tenente Antonio Di Dalmazi, i militari dell’Arma sono giunti al giovane incensurato grazie all’attività d’indagine intensificata nel periodo estivo nei luoghi della movida pescarese. Dagli appostamenti svolti è emerso che circa 5 6 giovani insospettabili ed incensurati hanno avuto contatti con alcuni soggetti riconducibili all’ambiente dello spaccio di droga. Dai pedinamenti è emerso uno strano via vai di giovani sotto l’abitazione del 29 enne situata nei pressi del Liceo Scientifico Da Vicni a Pescara Colli. Nel pomeriggio di ieri è stata disposta la perquisizione domiciliare. Nell’appartamento che il giovane disoccupato condivide con una compagna di 31 anni ritnuta estranea all’attività di spaccio, sono stati rinvenuti in camera da letto, un trolley, due borsoni di tela ed uno zainetto  pieni di droga. In particolare oltre 9,5 Kg di marijuana, 2,5 Kg di hashish ed una ventina di grammi MDMA, una droga sintetica particolarmente devastante, lesiva  pericolosa dal punto tossicologico. La droga del valore di circa 50 mila euro era destinata alla piazza locale.

dav

Il giovane è stato condotto presso la casa circondariale di Pescara a disposizione del Sostituto Procuratore Rosangela Di Stefano.

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, giovane incensurato arrestato con 13 Kg di droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*