Pescara, due targhe ricordo in Piazza Duca degli Abruzzi

Pescara, due targhe ricordo in Piazza Duca degli Abruzzi. Da oggi Pescara ricorda in Piazza Duca degli Abruzzi due manifestazioni storiche quali il Trofeo Matteotti di ciclismo e la Coppa Acerbo. Questa mattina la scoperta della targa nello storico luogo delle partenze ciclo-motoristiche dei due eventi che rappresentano l’identità del capoluogo adriatico.

La targa è stata disegnata dall’artista Walter Corsini e realizzata dallo scultore Umberto Di Federico. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del vicesindaco di Pescara, Antonio Blasioli, del presidente onorario dell’U.C. “Fernando Perna”, Renato Ricci e del neo presidente dell’U.C. “Fernando Perna”, Daniele Sebastiani. Presenti le squadre giovanili di ciclismo di Pescara e i rappresentanti delle associazioni di auto storiche. Promotore dell’iniziativa Nicola Monti presidente dell”Associazione Prima Pescara: ” Vogliamo che questa targa rappresenti ancora di più la città di Pescara e la sua identità. Con queste manifestazioni abbiamo scritto pagine importanti della nostra storia e oggi siamo qui a suggellare tutto questo”. Il presidente onorario del Matteotti, Renato Ricci: “Tornate in questa Piazza da dove parte ogni anno la corsa ciclistica è importante. Quella della targa è stata una idea che avevo da tempo, e che grazie alla collaborazione di Regione e Comune siamo riusciti a realizzare”. Alla prima uscita uscita ufficiale da presidente del Trofeo Matteotti, Daniele Sebastiani guarda avanti e alla 71esima edizione: ‘Con Ricci organizzeremo un grande Matteotti e riporteremo questa corsa agli antichi fasti. Questa cerimonia vuole essere un punto di partenza e sta a significare l’importanza di questo evento per tutta la città”. Il vice sindaco di Pescara Antonio Blasioli: “Queste due corse hanno scritto la storia della nostra città prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1945 c’è stata la prima edizione del Trofeo Matteotti e l’anno dopo la ripresa della Coppa Acerbo che cambiò nome in Circuito di Pescara. Questo è l’omaggio che la nostra città fa a chi negli anni ha tenuto in vita per decenni eventi che hanno portato il nome di Pescara in giro per il Mondo. Piazza Duca degli Abruzzi è la piazza dello sport di Pescara”.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara, due targhe ricordo in Piazza Duca degli Abruzzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*