Palazzo pericolante a Chieti, evacuate 27 famiglie

dav

Palazzo pericolante a Chieti, evacuate 27 famiglie. La palazzina a rischio crollo, ubicata in Via Don Minzoni al civico numero 5, ospita 27 appartamenti. Ma da quando lo scorso mese di ottobre i Vigili del fuoco ne hanno certificato la pericolosità, al suo interno non è rimasto quasi più nessuno.

Il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, ha confermato che è in fase di preparazione un’ordinanza di sgombero anche se non c’è un rischio di crollo immediato. Ma il palazzo è gravemente lesionato in più punti e quindi va evacuato, ha ribadito il primo cittadino. Sono stati concessi ancora un po’ di giorni agli inquilini ancora alloggiati negli appartamenti per consentirgli di lasciare lo stabile e trovare qualche altra sistemazione. La gran parte di residenti è già andata via. La palazzina di nove piani, costruita alla fine degli anni ’50, è gravemente lesionata e difficilmente potrà essere ristrutturata.

 

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Palazzo pericolante a Chieti, evacuate 27 famiglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*