Non si ferma all’Alt, automobilista arrestato a Vasto

Non si ferma all’Alt, automobilista arrestato a Vasto. È terminato con l’arresto di un 34 enne, R.E., con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali volontarie, l’inseguimento da parte dei carabinieri di un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto, avvenuto nella tarda serata di lunedì scorso.

I militari hanno intimato l’alt al conducente di una Smart che stava effettuando pericolose manovre sulla Statale 16 e invece di fermarsi si dava alla fuga. Ne scaturiva un inseguimento per le vie cittadine e una volta bloccata l’auto l’autista ha anche cercato di investire uno dei carabinieri. Il 34 enne, posto agli arresti domiciliari, è risultato sprovvisto di patente. Uno dei militari è stato visitato presso il Pronto soccorso dell’ospedale ‘San Pio da Pietrelcina’ di Vasto con lesioni giudicate guaribili in giorni cinque. Nel corso dell’ operazione è intervenuta anche una pattuglia del locale Commissariato.

Sii il primo a commentare su "Non si ferma all’Alt, automobilista arrestato a Vasto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*