Monti della Laga, alpinista soccorso sul Gorzano

Monti della Laga, alpinista soccorso sul Gorzano. Fortunatamente ha avuto un epilogo positivo la disavventura di uno sci alpinista romano bloccato sul monte Gorzano a circa 2300 metri di quota.

La scorsa notte, secondo quanto si è appreso lo sci alpinista è stato recuperato  dai soccorritori dopo essersi perso durante il rientro da una gita sui Monti della Laga. I compagni di escursione, 5 ragazzi anche loro romani, hanno riferito di aver perso le tracce del loro compagno a causa della fitta nebbia e di una bufera in atto nel ridiscendere in fila indiana sugli sci e tavole da snow board dalla vetta del Gorzano. L’allarme è stato lanciato intorno alle ore 16,00. Inutile ripercorrere le tracce lasciate sulla neve dal compagno in quanto sul ghiaccio non erano ben visibili. raggiunto sul cellulare è stato possibile ricevere le coordinate del gps girate ai soccorritori. Sono immediatamente scattate le operazioni di ricerca da parte del Soccorso Alpibno e Speleologico di Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco che hanno perlustrato tutti i sentieri della zona. Alla fine l’ uomo infreddolito ma in buone condizioni di salute  è stato individuato intorno all’una e trenta della scorsa notte e circa 2300 metri di quota. E’ stato accompagnato a valle dove si è riunito con i suoi compagni d’escursione.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Monti della Laga, alpinista soccorso sul Gorzano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*