L’Aquila, accreditati i primi 13,5 milioni per i danni di gennaio

L’Aquila, accreditati i primi 13,5 milioni per i danni di gennaio. Il capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli ha comunicato al presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso l’accredito dei primi 13,5 milioni di euro relativi agli interventi urgenti a causa del maltempo che ha colpito l’Abruzzo nel gennaio scorso.

La seconda tranche seguirà a novembre prossimo. Il provvedimento fa seguito a quanto deciso nella riunione svoltasi a Roma il 16 ottobre scorso. In quella sede, per quanto riguarda l’emergenza neve, vennero riconosciuti per intero i 47 milioni di spese sostenuti da Province e Comuni per l’immediata urgenza dovuta alla pulizia dei luoghi, all’accoglienza alberghiera e ai lavori cosi’ come rendicontati dalla Protezione civile regionale.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, accreditati i primi 13,5 milioni per i danni di gennaio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*