Violenza sessuale, giovane romeno condannato a 8 anni

Violenza sessuale, giovane romeno condannato a 8 anni. Il Tribunale di Chieti ha condannato a otto anni e 6 mesi di reclusione un 29 enne romeno per violenza sessuale, lesioni personali e rapina ai danni di una connazionale, che avrebbe anche tentato di costringere poi a prostituirsi.

Tentativo compiuto insieme a una 24 enne, anche lei romena, per questo condannata a quattro anni di reclusione. Secondo l’accusa, i due avrebbero tentato di costringere la ragazza con minacce. La giovane, dopo aver subito la violenza ed essere stata rapinata dall’uomo, allertò i carabinieri di Francavilla al Mare. I fatti risalgono al dicembre 2016.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Violenza sessuale, giovane romeno condannato a 8 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*