Incendio Morrone, scatta l’emergenza per due nuovi focolai

Incendio Morrone, scatta l’emergenza per due nuovi focolai. Riprende vigore l’incendio sul Morrone: a seguito del forte vento del primo pomeriggio, due focolai – uno nei pressi di Roccacasale e l’altro vicino al Colle delle Vacche di Pratola Peligna, si sono riaccesi facendo scattare una nuova emergenza.

Sul posto all’opera per tutto il pomeriggio due squadre dei Vigili del Fuoco, un elicottero e un canadair.

“Purtroppo a causa del forte vento, in zona Valle Silvana – Contrada Orsa, una fumaiola ha ripreso vigore diventando un incendio allo stato di dimensioni contenute”, afferma il sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino, subito accorsa in montagna per verificare la situazione. “Il primo cittadino è intervenuta sul posto con il Dos e si sono attivate due squadre di vigili del fuoco con i carabinieri forestali già in loco dalle prime ore del pomeriggio. Un elicottero dei vigili del fuoco ha provveduto ad effettuare i primi lanci ed il primo è stato effettuato anche dal Canadair. Si sono resi necessari anche i rinforzi”.

Le operazioni sono proseguite sino al calare del sole. L’auspicio è che durante la notte le fiamme non siano rinvigorite dal vento. Alle prime luci dell’alba di domenica 10 settembre i Vigili del fuoco ed i volontari della Protezione Civile faranno un sopralluogo per verificare che la zona sia sotto controllo.

Sii il primo a commentare su "Incendio Morrone, scatta l’emergenza per due nuovi focolai"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*