Pescara, presto partirà la Zona Franca Urbana

Pescara, presto partirà la Zona Franca Urbana. Con la pubblicazione del Decreto validato dalla Corte dei conti si può dire che l’iter per la Zona Franca Urbana a Pescara è giunto al traguardo. Ad affermarlo  il deputato pescarese del PD, Gianluca Fusilli che ha seguito da vicino tutte le fasi del provvedimento.

Fusilli ha sottolineato che la Zona Franca Urbana nell’area della Tiburtina a Pescara entra nella fase operativa. Un processo avviato da anni che malgrado numerose brusche frenate è giunto al traguardo. Sull’utilità della misura il deputato del PD non ha dubbi:

«Altrove è stata molto utile. In Campania e Puglia è andato molto bene. Non so se può andare bene per le aree del cratere, dove esiste più un problema del ristoro dei danni subiti. La zona franca urbana è stata pensata per dare impulso delle aree depresse per condizioni sociali ed economiche. Nel caso delle aree che subiscono una calamità naturale il problema è più infrastrutturale. L’Europa? La misura della zona franca è non solo coerente con le norme Ue, ma autorizzata ed approvata da Bruxelles». «Per la piena operatività della misura di fiscalità di vantaggio – precisa l’On. Gianluca Fusilli,  manca solo la circolare del Mise che nelle prossime settimane fisserà i termini per la presentazione delle domande, definirà i modelli di istanza e ripartirà la risorsa complessiva di 30 milioni di euro tra le città interessate, fondi che potranno essere incrementati dalle Regioni interessate al provvedimento».

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, presto partirà la Zona Franca Urbana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*