Sicurezza scuole Pescara, la denuncia del M5S

Sicurezza scuole Pescara, la denuncia del M5S. I rappresentanti del Movimento 5 Stelle al Comune di Pescara denunciano l’immobilismo dell’Amministrazione Comunale di centrosinistra guidata dal Partito democratico in materia di sicurezza degli edifici scolastici cittadini.

In otto mesi, hanno sottolineato le Consigliere Comunali del Movimento 5 Stelle, Erika Alessandrini ed Enrica sabatini, sulle 54 scuole della Città non sono stati fatti i dovuti accertamenti sulle verifiche sismiche. In particolare è stato ribadito che l’amministrazione comunale in data 19 febbraio 2017, pur votando all’unanimità una Mozione presentata dal Movimento Pentastellato, sulla sicurezza degli edifici scolastici, non ha mai provveduto alle verifiche sismiche malgrado fossero stati stanziati 500 mila euro in bilancio. Della somma soltanto 100 mila euro sono stati utilizzati per la verifica in alcuni edifici scolastici.

“Le famiglie, ha sottolineato Erika Alessandrini, chiedono informazioni sulla sicurezza delle scuole e l’Amministrazione comunale ha il dovere di fornirle.”

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Sicurezza scuole Pescara, la denuncia del M5S"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*