Vasto, centauro investe un vigile per evitare la multa

Vasto, centauro investe un vigile per evitare la multa. Un motociclista di 19 anni di Vasto, D.D.R. queste le iniziali del suo nome, è stato denunciato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, guida pericolosa senza casco e infrazioni al codice della strada.

Secondo quanto si è appreso, mercoledì scorso poco prima delle 19,00 il giovane centauro a bordo della sua moto, mentre stava transitando all’altezza della rotonda di Sant’Onofrio, è stato fermato da una pattuglia della Polizia Municipale per un controllo in quanto era alla guida del motociclo senza casco. Il giovane dopo essersi fermato, alla richiesta dei documenti, ha fatto finta di aprire il bauletto ma si ha tentato di fuggire. Nella manovra ha investito uno dei due agenti trascinandolo sull’asfalto per alcuni metri. L’agente della Polizia Municipale ha riportato la frattura di una spalla ed alcune abrasioni ad un braccio. Soccorso dai sanitari del 118 è stato ricoverato all’ Ospedale San Pio con una prognosi di 30 giorni. Il 19 enne è fuggito rendendosi irreperibile. Ma è stato identificato ed è ormai solo una questione di ore. Il ciclomotore è stato recuperato e posto sotto sequestro.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Vasto, centauro investe un vigile per evitare la multa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*