Assalto portavalori, arrestato un Marsicano

Assalto portavalori, arrestato un Marsicano. Domenico Severa, 61 anni di Avezzano, tra i componenti della “banda della Golf” specializzata negli assalti ai portavalori e sgominata in un’operazione congiunta portata a termine da Polizia e Carabinieri.

Domenico Severa, originario di Rendinara una piccola Frazione di Morino è stato richiuso nel carcere di Regina Coeli a Roma. L’uomo è stato fermato insieme ad altre sette persone. Severa è difeso
dall’ avvocato Antonio Milo del Foro di Avezzano. L’operazione è stata portata a termine dagli Agenti della Squadra Mobile di Roma nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura di Roma. I reati contestati a vario titolo ai componenti della banda vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla consumazione di rapine, aggravate dall’uso delle armi in danno di portavalori e di porto e detenzione illegale di armi
alla ricettazione. Otto in tutto le rapine addebitate alla banda.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Assalto portavalori, arrestato un Marsicano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*