Casette rifugio per uccellini in parco a Vasto

Casette rifugio per uccellini in parco a Vasto. Case rifugio per gli uccellini sono state installate nella Villa dinamica in piazza Falcone e Borsellino a Vasto. Un lavoro creativo e terapeutico per chi lo ha realizzato dai minori stranieri non accompagnati del Cas di Lebba, e i ragazzi con disabilità psicofisiche del Centro diurno di Vasto

E’ il risultato del lavoro di riqualificazione di un ampio spazio verde, per anni in stato di abbandono, nel quartiere San Polo (zona 167), il più popoloso di Vasto destinato ai bimbi anche attraverso un percorso volto all’integrazione. Impegno attuato a seguito del Protocollo di intesa tra il Comune di Vasto e il Consorzio Matrix, e che vede la collaborazione continuativa degli ospiti dei centri di accoglienza con il Centro diurno per disabili in età post scolare e adulta. “Le casette – dicono – sono un bel messaggio per i bambini che le vedranno, perché daranno accoglienza e rifugio a quegli uccelli migratori che troveranno asilo nel nostro territorio”. Ripulita l’area verde ad opera degli immigrati, sono stati installati il chiostro, le panchine, mangiatoie e queste case rifugio denominate, con un gioco di parole, “Bird&Breakfast”. Il progetto, condotto dall’arte terapeuta Valentina Di Petta, è continuativo nell’arco dell’anno, tant’è che i prossimi interventi riguarderanno la realizzazione di tavoli, pali e nuovi giochi i cui beneficiari saranno i più piccoli. Lo sviluppo del progetto nel lungo periodo permetterà la costante manutenzione di tutti gli elementi realizzati e installati.

Sii il primo a commentare su "Casette rifugio per uccellini in parco a Vasto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*