Il Sindaco di Colonnella assume… se stesso al Comune

Fa clamore la notizia del sindaco di Colonnella Leandro Pollastrelli. Non c’è un dirigente al Comune, ed allora assume… se stesso

Alle prese da tempo con la carenza in pianta organica di una figura che possia ricoprire il ruolo di istruttore direttivo agli Affari Generali, il Sindaco ha deciso di tagliare la testa al toro e di incaricare…se stesso. Si tratta di un meccanismo legalmente possibile alla luce della Bassanini, nei Comuni fino ai cinquemila abitanti. Le funzioni dirigenziali possono essere esercitate in questi casi anche dai Sindaci. Con il blocco del turnover, del resto. avviare una selezione è impossibile. Fino ad oggi le mansioni erano state svolte dal precedente segretario comunale. Adesso Pollastrelli dovrà nominare il nuovo segretario che assumerà anche quell’incarico. Ma nelle more l’incarico qualcuno doveva pur espletarlo. Naturalmente per il Sindaco non ci sarà un tornaconto economico: lo stipendio dirigenziale viene assorbito da quello di primo cittadino.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Il Sindaco di Colonnella assume… se stesso al Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*