Nel pescarese risse e file per il cinema a 2 euro

Ha funzionato, persino troppo, l’iniziativa ministeriale del cinema a 2 euro per il secondo mercoledì del mese. Nei cinema del pescarese ressa e file in tutti gli spettacoli.

Ressa e file d’altri tempi nei cinema multisala del pescarese, l’Arca di Spoltore e lo Space Cinema di Montesilvano, presi d’assalto dal primo pomeriggio fino alla sera inoltrata di ieri da famiglie e giovani per il Cinema2day, l’iniziativa lanciata dal Mibact con il biglietto a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese. Scene da tutto esaurito a partire dalla caccia al parcheggio: una volta trovato, anche se dopo molti minuti e giri, è stata la volta  della fila al botteghino. Affari d’oro per tutte le attività di ristorazione annesse ai multisala, con locali pieni come non si vedevano da tempo. Ieri, secondo i dati Cinetel, sono stati staccati 1.013.465 biglietti, quasi il doppio rispetto al mercoledì a due euro di settembre e più di 200 mila biglietti rispetto allo scorso Natale. All’iniziativa promossa dal MIBACT, insieme ai produttori distributori e esercenti cinematografici, aderivano oltre 3 mila sale in tutta Italia.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Nel pescarese risse e file per il cinema a 2 euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*