Terremoto, due scosse nella notte nell’aquilano

Terremoto, due scosse nella notte nell’aquilano di magnitudo 3.0. La terra è tornata a tremare in provincia de L’Aquila tra Capitignano e Montereale.

Sono state due le scosse di terremoto registrate dalla mezzanotte nelle aree del Centro Italia, colpite dal sisma del 24 agosto dello scorso anno. Il movimento tellurico, di magnitudo 3.0, e’ stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alle 2.16 in provincia di L’Aquila, ad una profondità di 13 chilometri. La scossa si e’ verificata a 2 chilometri da Capitignano e 3 da Montereale.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, due scosse nella notte nell’aquilano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*