Mauro Febbo assolto con formula piena

febbo-mauro

Il Consigliere regionale Mauro Febbo assolto con formula piena per la vicenda dei rimborsi regionali. Notificati gli atti.

“Una assurda vicenda” ha commentato il Consigliere regionale Mauro Febbo all’indomani della notifica della sua assoluzione con formula piena, intervenuta a mille giorni dall’inizio delle indagini e a cento giorni dalla decisione dei magistrati veneti. La vicenda è iniziata ai tempi in cui rivestiva il ruolo di Assessore Regionale alle Politiche Agricole alla Regione Abruzzo. Il Giudice delle Udienze Preliminari del Tribunale Civile e Penale di Verona, Raffaele Ferraro, ha emesso il giudizio di assoluzione nei confronti di Mauro Febbo dai reati ascrittigli ai capi 1, 2, 3, 4, e 6, perché il fatto non sussiste e dal reato di cui al capo 5, perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Mauro Febbo assolto con formula piena"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*