Martinsicuro, chiedeva soldi per posti di lavoro arrestato per cumulo di pena

Martinsicuro: chiedeva soldi per posti di lavoro, arrestato per cumulo di pena. I carabinieri di Martinsicuro hanno arrestato, su ordine di esecuzione pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica del tribunale di Ascoli Piceno un 49 enne del luogo.

L’uomo, già condannato per i reati di truffa, violazione obblighi assistenza familiare e falsità ideologica commessi, dal 2003 al 2011, nei comuni di Martinsicuro e San Benedetto del Tronto, dovrà espiare la pena detentiva residua di anni 3 e 9 mesi di reclusione. All’epoca, il 49 enne, prometteva interventi con Equitalia ed assunzioni con importanti aziende in cambio di denaro: dai mille fino a ottomila euro. L’uomo era stato denunciato anche per il mancato versamento degli alimenti alla ex moglie ed ai figli.

Sii il primo a commentare su "Martinsicuro, chiedeva soldi per posti di lavoro arrestato per cumulo di pena"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*