Rigopiano, un Giardino della Memoria per ricordare le 29 vittime

Oggi pomeriggio, giovedì 21 Giugno, alle ore 17 presso la sala consiliare del Comune di Farindola, verrà presentato alla popolazione il progetto di un monumento denominato “Il giardino della memoria” in ricordo delle 29 persone morte nell’albergo Rigopiano il 18 gennaio 2017 a causa di una valanga.

“La nostra volontà – ha spiegato con un post su Facebook il portavoce dei familiari delle vittime, Gianluca Tanda – è stata sempre quella di realizzare un monumento unico condiviso con la popolazione che come noi ha vissuto in prima persona un dramma, una tragedia che per forza di cose ci accomuna e ci legherà per sempre. Un monumento per ricordare e mantenere sempre viva l’attenzione su quello che è accaduto. Sarà anche l’occasione per rendere noto ufficialmente che per fine settembre (ultimo mese utile nel 2018 per il trasporto marittimo) sarà donata una scultura da parte degli amici sardi di Orosei  che verrà posizionata proprio nel luogo individuato per l’opera in ricordo dei nostri cari. Ci sarà un nostro rappresentante, l’architetto Roberto Chimisso, che illustrerà tecnicamente il progetto all’amministrazione e alla popolazione. Saremo ben lieti di accogliere eventuali proposte e soluzioni affinché si raggiunga una volontà unica e condivisa da tutti, nel segno del ricordo e della commemorazione. Amministrazione, popolazione farindolese e famigliari vittime Rigopiano, tutti comunque coinvolti e uniti da questo progetto”.

Sii il primo a commentare su "Rigopiano, un Giardino della Memoria per ricordare le 29 vittime"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*