Area Cerrano: respinto ricorso al Tar contro nuovo Cda

Area Marina Protetta Cerrano: è stato respinto il ricorso al Tar contro il nuovo Consiglio di Amministrazione.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo con Ordinanza n.226/2015 del 21 ottobre ha respinto la richiesta di sospensione cautelare avanzata dall’avvocato Benigno D’Orazio contro la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano. I giudici hanno ritenuto che non ci siano le motivazioni per accettare una tale azione volta a ricostituire la precedente gestione commissariale e che – si legge nella sentenza – “la domanda cautelare appare priva di fondamento, in quanto non sorretta dai prescritti requisiti del fumus boni iuris, non essendo i motivi di censura sollevati meritevoli di favorevole considerazione” e del periculum in mora. Il Consorzio di Gestione dell’AMP Torre del Cerrano – si legge in una nota dello stesso Consorzio – si era costituito in difesa del corretto procedimento seguito per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione attraverso lo Studio Legale Scoca di Roma a cui si sono rivolti per lo stesso motivo anche i Comuni di Pineto e Silvi. La difesa al Tar dell’Amp e’ venuta anche da parte della Regione Abruzzo che si e’ costituita tramite l’Avvocatura Distrettuale dell’Aquila. “Non vi sono piu’ dubbi, quindi, ora sulla possibilita’ per l’Area Marina Protetta – sostiene il Consorzio – di poter procedere con la propria azione in difesa del mare e della costa del Cerrano per la valorizzazione del proprio territorio.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Area Cerrano: respinto ricorso al Tar contro nuovo Cda"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*