Concessioni balneari, la lettera dell’eurodeputato Paolucci a Gozi

stabilimento-balneare

Con una lettera di oggi, l’eurodeputato Massimo Paolucci scrive al sottosegretario Gozi in merito alla proroga delle concessioni balneari italiane sollecitando “un’azione decisa e tempestiva dell’esecutivo”.

 

L’eurodeputato Massimo Paolucci scrive al sottosegretario Gozi in merito alla proroga delle concessioni balneari italiane sollecitando “un’azione decisa e tempestiva dell’esecutivo”. Ribadita “l’importanza di una legge che regoli la materia oggetto di polemiche e pronunciamenti”, nella missiva vengono riepilogati gli ultimi passaggi di una lunga querelle che si trascina ormai da anni. Paolucci invita, inoltre, il sottosegretario Gozi a coordinare un’azione corale e comunitaria nella trattativa europea”.

Alleghiamo la lettera nella sua versione integrale

Lettera Sottosegretario Gozi

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Concessioni balneari, la lettera dell’eurodeputato Paolucci a Gozi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*