Vittima del branco a Teramo: Pm chiede incidente probatorio

bullismo

Vittima del branco a Teramo: Pm chiede incidente probatorio per 8 ragazzini accusati di vari reati nei confronti di una loro compagna di 15 anni.

La giovane studentessa per mesi é stata perseguitata, palpeggiata, minacciata e rapinata da suoi otto coetanei e nei giorni scorsi il Pm Antonio Altobelli ha chiesto ed ottenuto un incidente probatorio con il confronto tra accusatrice ed accusati, al fine di cristallizzare le testimonianze a carico dei giovani imputati. prima di Natale la ragazza ha avuto il coraggio, sostenuta dai suoi genitori, di raccontare tutto ai carabinieri che dopo una serie di riscontri hanno denunciato al tribunale dei minori de L’Aquila gli otto giovani tutti italiani ma di genitori stranieri. L’accusa é grave; tentata violenza e rapina e per due di loro é arrivata anche la misura cautelare di permanenza a casa con il solo obbligo di andare a scuola, una sorta di domiciliari per minori. Accuse circostanziate da parte della giovane vittima, confermate anche da diverse testimonianze raccolte dai carabinieri guidati dal maggiore Riziero Asci. Questo incidente probatorio servirà, dunque, a blindare l’impianto accusatorio.

Sii il primo a commentare su "Vittima del branco a Teramo: Pm chiede incidente probatorio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*