Viadotti A/24 e A/25: Toninelli “A Bugnara chiudere o rimodulare il traffico”

All’indomani del sopralluogo sulle autostrade A/24 e A/25 il ministro Danilo Toninelli chiede alla società Strada dei Parchi di limitare il traffico oppure chiudere il viadotto di Bugnara.

Lo ha detto in un video trasmesso su Facebook e girato sotto il viadotto di Macchia Maura a Bugnara dove ieri, 5 ottobre, il ministro Toninelli  ha effettuato un sopralluogo con un ingegnere ispettore del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, alla presenza di una troupe televisiva del programma “Le Iene” e di rappresentanti del Forum H2O.

Toninelli afferma che “Dopo prime risultanze scriveremo a Strada dei Parchi imponendo verifiche di sicurezza. Nell’attesa chiedo a Strada dei Parchi di intervenire per rendere questa struttura non pericolosa rimodulando il traffico, o limitandolo, o addirittura chiudendo il tratto. La responsabilità di effettuare verifiche e o di interventi come chiudere il traffico è il concessionario. Chiediamo, pertanto, a Strada dei Parchi di rimodulare,limitare, o chiudere il traffico perchè per legge la responsabilità oggi spetta a questi signori qua”.

Secondo fonti interne a Strada dei Parchi, la concessionaria delle autostrade abruzzesi e laziali A24 e A25, come riporta l’agenzia Ansa, non ci sarà alcuna “chiusura al traffico pesante ma solo limitazioni peraltro al vaglio ma da attuare di concerto con il ministero dei 10 viadotti tenuti sotto particolare osservazione per le preoccupazioni sulla sicurezza espresse da tecnici e istituzioni, compreso quello ‘Maccia Maura’ in località Bugnara, sulla Roma-Pescara, dove ieri il ministro per le infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli, ha fatto un sopralluogo. La  misura massima da adottare sempre d’intesa con il Ministero è l’obbligo, sempre per gli autocarri, di utilizzo della corsia centrale nei 10 viadotti: in concomitanza con le verifiche ancora in corso e nell’imminenza dell’inizio dei lavori proprio per la messa in sicurezza dei viadotti”.

Mentre sugli sviluppi riguardanti la vicenda dei pedaggi autostradali sulla A24 e A25  il presidente reggente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli ha convocato per lunedì 8 ottobre alle ore 11 una conferenza stampa presso la sala “Filomena Delli Castelli” nella sede di viale Bovio a Pescara. Con il presidente vicario sarà presente anche il direttore generale  Vincenzo Rivera. Il presidente Lolli illustrerà alla stampa le importanti novità registrate sul fronte della vertenza pedaggi autostradali.

 

Sii il primo a commentare su "Viadotti A/24 e A/25: Toninelli “A Bugnara chiudere o rimodulare il traffico”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*