Viabilità, Continua l’iter per il ponte ciclopedonale sul Tronto

pista ciclopedonale1

In provincia di Teramo si è svolto come da programma il  tavolo istituzionale e interregionale convocato dall’Assessore Dino Pepe e dalla sua collega della regione Marche Anna Casini per fare un briefing sulle ipotesi progettuali riguardanti il ponte ciclopedonale sul Tronto.

Una infrastruttura considerata “strategica” per le due Regioni e che vede coinvolti nella progettazione e realizzazione, le Province di Teramo e Ascoli e i Comuni di Martinsicuro e San Benedetto del Tronto.

Dino Pepe assessore Regione Abruzzo – “Questo collegamento ha un’importanza strategica e culturale che sta crescendo di pari passo con l’utilizzo, sempre più frequente, della bicicletta come mezzo di trasporto sia quotidiano, sia sportivo che turistico. Incentivare l’uso delle biciclette vuol dire privilegiare una mobilità dolce, sostenibile, a misura d’uomo, che consenta una razionalizzazione degli spostamenti sul territorio ed una migliore qualità della vita grazie alla riduzione del traffico e dell’impatto inquinante causato dall’uso generalizzato e spesso improprio dei sistemi di trasporto a motore e, in particolare, dell’autovettura privata. Il completamento della ciclovia adriatica, inoltre, consentirà di creare la pista ciclabile più lunga d’Europa, diventando di fatto un indiscutibile polo di attrazione e strumento strategico di promozione turistica per l’intera Regione.”

Sii il primo a commentare su "Viabilità, Continua l’iter per il ponte ciclopedonale sul Tronto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*