Vento forte nel Teramano: vigili del fuoco al lavoro per gli alberi caduti

Il forte vento ha causato diversi disagi in Abruzzo e in particolare nel Teramano dove sono stati circa 20 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco di Teramo, nel pomeriggio e nella serata di  ieri, soprattutto lungo la zona costiera.

I vigili del fuoco di Teramo sono stati impegnati principalmente nella rimozione  di alberi e rami caduti a causa del forte vento che ha spirato con violenza sull’Abruzzo dal tardo pomeriggio e nella serata di ieri 11 marzo. Gli interventi sono stati finalizzati anche a mettere in sicurezza oggetti pericolanti come insegne, pensiline e porzioni di coperture come a Canzano dove una porzione di un tetto in lamiera è stata divelta dal vento.

A Roseto degli Abruzzi (a cui si riferiscono le foto in basso) i vigili del fuoco hanno effettuato un intervento sul lungomare Nord, all’altezza del Lido Oltremare, per soccorrere un pescatore a bordo di un gommone che, a causa del forte moto ondoso, è stato impossibilitato a rientrare a Giulianova e ha raggiunto la spiaggia nei pressi del camping Lido d’Abruzzo.

I vigili del fuoco hanno dovuto superare numerose difficoltà prima di riuscire a recuperare il gommone e ad assistere il pescatore che era molto infreddolito a causa degli abiti bagnati. Sul posto è arrivata anche la Guardia Costiera con una motovedetta.

Sii il primo a commentare su "Vento forte nel Teramano: vigili del fuoco al lavoro per gli alberi caduti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*