Venerdì sciopero alla Sacci di Cagnano Amiterno

exsaccicagnano

Venerdì prossimo sciopero anche alla Cementir Sacci di Cagnano Amiterno come negli altri stabilimenti del gruppo.

Anche alla Cementir -Sacci di Cagnano Amiterno è previsto per venerdì  prossimo lo sciopero dei lavoratori, dopo l’annuncio da parte del gruppo Caltagirone di alcuni licenziamenti. Sono previsti presidi dei lavoratori sotto le sedi delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche, Piemonte, Puglia e Toscanae la richiesta di un incontro urgente al ministero dello Sviluppo Economico.

I sindacati delle costruzioni FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, e dei trasporti Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti spiegano in un comunicato che questa è la risposta “all’atteggiamento dell’azienda che ha abbandonato il tavolo di trattativa nel corso dell’incontro di questo pomeriggio a Roma, presso la sede di Unindustria. Proclamiamo lo stato di agitazione su tutto il territorio nazionale, bloccando straordinari e flessibilità. Ad oltre un mese dall’annuncio dell’azienda di licenziare 260 lavoratori abbiamo avuto solo due momenti di confronto con i vertici dell’azienda. Ed oggi il gruppo ha superato il segno chiedendo di affrontare in due momenti diversi la situazione di Cementir Italia e quella di Sacci, acquisita nello scorso luglio”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Venerdì sciopero alla Sacci di Cagnano Amiterno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*