Vasto: viene punto da un’ape e muore

Un anziano di 70 anni è morto a Vasto per shock anafilattico a causa della puntura di un’ape. Inutili i soccorsi della moglie, ex infermiera, e del 118.

Un pensionato, residente in via Lota a Vasto, è morto oggi pomeriggio, intorno alle ore 17, dopo essere stato punto da un’ape. L’anziano ha sentito una fitta al braccio e si è sentito male. Il decesso di G.D.A., settantenne vastese, è stato causato dallo choc anafilattico provocato dalla puntura dell’insetto. Inutili i soccorsi della moglie, che è una ex infermiera, e del personale del 118 arrivato prontamente sul posto insieme ai Carabinieri che sono stati impegnati negli accertamenti di rito. Si tratta della seconda persona che, in provincia di Chieti, viene punta da un’ape. Un altro uomo, un trentaseienne, infatti, sempre oggi 9 agosto, è stato soccorso e salvato dal 118  a Rosello.

Sii il primo a commentare su "Vasto: viene punto da un’ape e muore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*