Vasto: rubate le divise degli infermieri del 118

All’ospedale “San Pio ” di Vasto sono state rubate le divise degli infermieri del 118 dalla stanza adibita a spogliatoio.

Nella notte fra martedì e mercoledì i ladri dopo essere entrati all’ospedale “San Pio” di Vasto hanno rotto i lucchetti ed aperto gli armadietti che si trovano nella stanza adibita a spogliatoio degli infermieri dai quali hanno rubato le divise del 118 e poi si sono allontanati. Il furto è stato scoperto ieri mattina, a fine turno, dagli stessi infermieri. C’è preoccupazione sia sulla vulnerabilità dell’ospedale, in cui chiunque può entrare e portare via indisturbato persino le divise degli infermieri, e per l’uso che con esse potranno fare dei malintenzionati o malviventi. Le immagini delle telecamere della videosorveglianza potrebbero essere  utili alle indagini della polizia per l’identificazione dei ladri.

Il sindaco Francesco Menna consiglia ai vastesi di non aprire e non fare entrare in casa sconosciuti, soprattutto se si è soli. in una lettera inviata ai cittadini scrive “Invito la popolazione a prestare la massima attenzione e a voler segnalare alle forze dell’ordine qualsiasi situazione in merito. Diffidate degli sconosciuti e non aprite”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Vasto: rubate le divise degli infermieri del 118"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*