Vasto: muore 5 giorni dopo il tamponamento

pescara-radioterapia-guasto-riparatoospedale-pescara-675

Vasto: muore 5 giorni dopo il tamponamento. La vittima dell’incidente stradale è un uomo di 84 anni.

Vasto: muore 5 giorni dopo il tamponamento. Giovanni Rosati, 84 anni, originario di Santa Croce Magliano, in provincia di Campobasso, la mattina del 27 gennaio , mentre si recava in ospedale per motivi riguardanti la sua salute, è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto sulla statale Adriatica a Vasto Marina. Una distorsione al rachide cervicale per lui è stata fatale. Il tamponamento a catena è avvenuto in un punto cruciale della riviera a Vasto.  L’anziano era a bordo di una Renault Clio guidata dalla figlia. Nel tamponamento tra quattro automobili cinque persone erano rimaste ferite e subito le condizioni dell’uomo erano apparse le più gravi. Era stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale ” San Pio” di Vasto e poi trasferito nel reparto di neurochirurgia del ” Santo Spirito” di Pescara. Rosati, già provato da altri problemi di salute, è peggiorato con il passare delle ore e ieri mattina è morto.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Vasto: muore 5 giorni dopo il tamponamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*