Vasto: rubavano carte di credito nelle auto, 8 arresti

I carabinieri di Vasto hanno arrestato 8 persone accusate di aver rubato carte di credito all’interno di autovetture.

I carabinieri di Vasto hanno eseguito, questa mattina, 8 misure cautelari nei confronti di 7 italiani ed una persona di nazionalità rumena. I militari hanno operato con il supporto di unità cinofile e dei militari del 5° Nucleo di Pescara.

Secondo quanto emerso dalle indagini, condotte dalla Procura di Vasto e coordinate dal sostituto procuratore Gabriella De Lucia, la banda si era resa protagonista di una lunga serie di furti di carte di credito lasciate nelle auto, soprattutto da turisti, lungo la costa tra le Provincie di Chieti e Campobasso, grazie alle quali venivano prelevati anche numerosi contanti. Degli otto arrestati sei sono stati condotti in carcere, due sottoposti ad obbligo di dimora nel Comune di residenza.

A congratularsi con la Procura e le Forze dell’ordine anche il sindaco di Vasto Francesco Menna che in una nota dichiara:”E’ sempre alta – ha dichiarato il primo cittadino di Vasto – l’attenzione delle forze dell’ordine sul nostro territorio, frutto di una attività di prevenzione assidua. Lo Stato c’è e il lavoro delle forze dell’ordine è straordinario. Le operazioni contro la criminalità di queste ore, eseguite dall’Arma dei Carabinieri, fanno capire quanto sia importante anche la battaglia per la sede della Procura a Vasto, presidio di legalità sul territorio.”

(Foto da Vastoweb.com)

Il Servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Vasto: rubavano carte di credito nelle auto, 8 arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*