Vasto: giovani aggrediti durante i fuochi d’artificio

Una ragazza è stata colpita in faccia da una bottiglia durante i fuochi d’artificio alla Marina di Vasto. Preso a pugni il giovane che ha cercato di soccorrerla.

È ricoverata all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto una diciannovenne vittima di un brutto episodio accaduto durante la notte dei falò nella parte meridionale dell’arenile.  C.L , queste le iniziali del nome e del cognome della ragazza, è stata raggiunta da una bottiglia in pieno viso  mentre stava guardando i fuochi d’artificio sulla spiaggia di Vasto Marina. Durante lo spettacolo pirotecnico è stato preso a pugni in faccia anche un giovane che ha cercato di soccorrerla. I sanitari del 118 hanno medicato il ragazzo sul posto ed hanno trasportato la diciannovenne nella struttura ospedaliera di via San Camillo de Lellis. Sul posto insieme alla protezione civile sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Vasto che stanno svolgendo indagini per accertare i fatti e individuare i responsabili delle aggressioni.

Sii il primo a commentare su "Vasto: giovani aggrediti durante i fuochi d’artificio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*