Val di Sangro: in panne sull’autostrada con 50 mila euro di merce rubata

Era rimasto in panne con il proprio mezzo in corsia di emergenza lungo l’ A14  in direzione sud, all’altezza di Val di Sangro, quando la pattuglia della Polizia Stradale  si è subito fermata per prestare soccorso e per mettere in sicurezza il mezzo.

Tuttavia alla vista degli agenti, il conducente, un uomo di 63 anni, residente a Cerignola, si è subito agitato. La pattuglia della polizia stradale insospettita, dopo aver messo in sicurezza il mezzo in area di servizio, ha proceduto ad approfonditi controlli. Il conducente non era in grado di esibire alcun documento della merce che stava trasportando, quintali di scatole di dolciumi vari. Sono allora scattati controlli più approfonditi, soprattutto per accertare se nella notte erano avvenuti, in provincia o in altre parti d’Italia, furti di prodotti simili a quelli rinvenuti, tali verifiche hanno permesso di accertare che si trattava di merce che era stata rubata durante la notte in un magazzino. in Emilia Romagna, e nella specie a Sant’Arcangelo di Romagna. Dolci  cioccolatini vari che sicuramente erano destinati ad essere illecitamente rivenduti  e che soprattutto sotto il periodo natalizio, avrebbero fruttato un guadagno di oltre 50 mila euro. Interventi subito sul posto il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Chieti, nonché componenti della Squadra di Polizia Giudiziaria di Vasto, che hanno provveduto a sequestrare sia la merce oggetto di furto, che il camion utilizzato per il trasporto. Il conducente del mezzo verrà invece denunciato per il reato di ricettazione.

 

 

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Val di Sangro: in panne sull’autostrada con 50 mila euro di merce rubata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*