Uomo in manette per ricettazione ed estorsione a Schiavi d’Abruzzo

carabinieri notte 1

I carabinieri di Schiavi d’Abruzzo hanno arrestato per ricettazione ed estorsione un uomo di 50 anni. Pretendeva il pagamento di soldi per restituire la bici ad un anziano.

I carabinieri di Schiavi d’Abruzzo, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato con l’accusa di ricettazione ed estorsione aggravata M.F. 51 anni residente a Schiavi d’Abruzzo dopo averlo  sorpreso in flagranza di reato. L’uomo è stato bloccato, nel centro del paese, immediatamente dopo che aveva estorto 1000 euro in denaro contante ad un uomo di 73 anni in cambio della restituzione della sua bicicletta che gli era stata rubata pochi giorni prima. La bici e il denaro sono stati restituiti al legittimo proprietario.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Uomo in manette per ricettazione ed estorsione a Schiavi d’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*