Ud’A Chieti: controversia con Del Vecchio verso la transazione

università d'annunziouniversità d'annunzio

Ud’A Chieti: controversia con Del Vecchio verso la transazione, così ha stabilito stamane il Senato Accademico dell’Ateneo di Chieti- Pescara.

Seduta straordinaria del Senato Accademico dell’Università “G. d’Annunzio” stamane a Chieti per deliberare su alcuni punti all’ordine del giorno. Priorità assoluta é stata data al provvedimento relativo all’ipotesi transattiva formulata dal Giudice del Lavoro sulla controversia di lavoro instaurata dall’ex Direttore Generale Filippo Del Vecchio contro l’Ateneo. Il C.d.A. ha autorizzato la transazione nella formula conciliativa più favorevole all’Ateneo, frutto di un reciproco componimento della controversia. Sono state, poi,  approvate o rinnovate alcune convenzioni con Atenei italiani e stranieri nonché con Enti e Istituzioni per singoli protocolli di collaborazione. Il Senato ha quindi dato il via libera all’attivazione di diversi assegni di ricerca. Sono state poi approvate le proposte di chiamata per nuovi docenti e quelle per la copertura di alcuni insegnamenti. Infine, ha provveduto ad avviare i procedimenti per la sostituzione di due componenti appartenenti ai ruoli dell’Ateneo nel Consiglio di Amministrazione per lo scorcio 2016/2020, per la nomina di tre componenti per il Consiglio di Disciplina per lo scorcio del triennio 2016/2019 e per l’integrazione del CUG (Comitato Unico di Garanzia) dell’Ateneo con l’individuazione di un componente in rappresentanza dei Docenti per lo scorcio del quadriennio 2014/2018.

Sii il primo a commentare su "Ud’A Chieti: controversia con Del Vecchio verso la transazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*