Abruzzo, turismo: agosto da record ma …

La stagione estiva 2017 che si sta per concludere è stata in chiaroscuro in Abruzzo per il turismo alberghiero.

Le criticità sono legate in particolar modo ai primi mesi d’estate e cioè nel periodo di giugno e prima metà di luglio, con un calo di fatturato del 40% mentre è andato peggio nel settore extra alberghiero dove si è registrato un meno 50% di presenze . La nota positiva ha riguardato il mese di Agosto che ha fatto registrare il segno più, che non basta tuttavia- a mettere in salvo una intera stagione estiva.

“E’ stata ancora una delle estati più difficili per il turismo abruzzese” afferma il presidente di Federalberghi Abruzzo, Giammarco Giovannelli che spiega come soltanto in alta stagione i dati siano stati positivi”

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, turismo: agosto da record ma …"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*