Trasacco: insegnante morta, donate le cornee

Sono state donate le cornee dell’insegnante di Trasacco morta all’ospedale Sant’Orsola di Bologna per un male incurabile. In  agosto era previsto il matrimonio con il suo compagno.

Il suo desiderio è stato rispettato e c’è chi proprio grazie a Lidia Cilli, 36 anni insegnante alla Scuola media di Trasacco, potrà continuare a vedere. Le sue cornee sono state donate e la decisione è arrivata ieri dopo che il cuore della docente ha smesso di battere. La donna, molto impegnata nel sociale, è morta alle 6 del mattino, dopo una breve malattia. Con il compagno Massimo aveva progettato di convolare a nozze il prossimo mese di agosto, ma la malattia ha infranto il loro sogno. Chi la conosceva la ricorda come una persona splendida, riservata ma con un cuore grande, molto impegnata nel sociale e nelle attività socio culturali nel campo della scuola, in particolare nel settore delle attività teatrali, dove gli studenti potevano esprimere le loro qualità. I funerali oggi, alle ore 18, nella basilica di San Cesidio.

Sii il primo a commentare su "Trasacco: insegnante morta, donate le cornee"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*