Trasacco: immigrato in manette per droga

carabinieri

Un immigrato marocchino e’ stato arrestato a Trasacco dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di specifici controlli messi in atto nella Marsica i carabinieri hanno arrestato a Trasacco per spaccio di sostanze stupefacenti Badr Lamani, immigrato marocchino 31enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. I militari ,nel corso di un bltz,  hanno individuato un immobile diroccato tra la fitta vegetazione dell’area vicino via Acqua dei Santi. I carabinieri, in uniforme ed in borghese, hanno monitorato attentamente i movimenti sospetti di uno straniero nei pressi dello stabile in disuso e, avendo acquisito notizie circa un’attivita’ di spaccio e avviata un’attivita’ di osservazione, hanno deciso di procedere alla perquisizione dello straniero e dello stabile in cui si nascondeva. Vano e brevissimo il tentativo di fuga nella vegetazione circostante il rudere da parte di Lamani che e’ stato bloccato immediatamente dai militari. La perquisizione ha permesso di rinvenire 4 dosi di cocaina pronte per lo spaccio, nonche’ sostanza da taglio e materiale atto al confezionamento della droga.

Sii il primo a commentare su "Trasacco: immigrato in manette per droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*