Tortoreto: da due anni senza lavoro, si toglie la vita

Un 45enne, da due anni senza lavoro, si toglie la vita nel garage della sua abitazione a Tortoreto.

Una tragedia avvenuta ieri a Tortoreto. Un uomo di 45 anni, padre di 4 figli, da sue anni senza lavoro si è tolto la vita nel garage della propria abitazione. L’uomo, un ex trasportatore, avrebbe deciso di farla finita impiccandosi con una corda legata alla tettoia del garage. Ad accorgersi che qualcosa di strano stava accadendo, è stata la moglie dell’uomo che non vedendolo nel letto, ha iniziato a cercarlo chiedendo aiuto anche a qualche familiare. A trovarlo nel garage e’ stato lo zio della donna, che vive nelle vicinanze. L’uomo ha chiamato il cognato del 45enne che ha subito tagliato la corda e ha iniziato le operazioni necessarie per rianimarlo fino all’arrivo dei soccorsi. Sul posto un’ambulanza medicalizzata del 118 e i sanitari hanno continuato tutte le manovre del caso, ma, purtroppo, non c’e’ stato nulla da fare. Definito da tutti come una brava persona e grande lavoratore, due anni fa fu coinvolto in un terribile incidente in moto a Mosciano. Restò in coma per diversi giorni e dovette affrontare una lunga riabilitazione in una clinica che lo portò a perdere il lavoro come autotrasportatore per una ditta della zona.

1 Commento su "Tortoreto: da due anni senza lavoro, si toglie la vita"

  1. Renato Giansante | 27/11/2019 di 13:49 | Rispondi

    Non è facile commentare , ma bisogna impedire che i ricchi sempre più cricchi e i poveri sempre più poveri. Sensibilizzare l’aiuto ai malati, far si che la famiglia con un invalido, venga aiutato sia fisicamente che economicamente, non con 270,00€ mensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*