Torino di Sangro: il cane trova un osso umano

ossoumanoossoumano

Torino di Sangro: il cane trova un osso umano che potrebbe appartenere ad una persona scomparsa.

Torino di Sangro: il cane trova un osso umano che potrebbe appartenere allo scheletro di una persona scomparsa molti anni fa. L’animale, martedì sera, era a passeggio con il suo padrone, in località Tratturo , alla periferia del paese, quando ha trovato un osso. Il padrone quando si è reso conto che si trattava di un osso umano  ha avvertito i carabinieri e sono iniziate le indagini. Si fanno diverse ipotesi : l’omero potrebbe appartenere ad un giovane militare inglese morto sotto i bombardamenti nel 1945 ma anche ad uno dei tanti anziani scomparsi nel nulla nell’alto Vastese. L’osso è a disposizione dell’Istituto di medicina legale di Chieti. Sarà l’esame del Dna a dare risposte in più su quello che al momento è un misterioso ritrovamento. I carabinieri a riguardo mantengono il più stretto riserbo .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Torino di Sangro: il cane trova un osso umano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*