Tomba profanata a Cellino Attanasio

tomba

Una tomba è stata profanata la scorsa notte a Cellino Attanasio. Indagano i carabinieri di Giulianova.

La scorsa notte al cimitero di Cellino Attanasio, ignoti, hanno smurato ed aperto un loculo, hanno  tirato fuori la bara ed aperto la parte superiore della copertura. Sulla profanazione stanno svolgendo indagini i carabinieri della compagnia di Giulianova. La tomba profanata è quella di una donna di Cellino Attanasio morta nel 1993 per cause naturali. Al momento i militari dell’Arma escludono piste legate a messe nere e sembrano puntare sull’ipotesi che chi ha profanato possa averlo fatto per cercare dei gioielli. La scoperta è stata fatta questa mattina, quando il campo santo è stato aperto al pubblico.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Tomba profanata a Cellino Attanasio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*