Terremoto: Muore a Pescara giovane estratto ad Amatrice

Terremoto: Muore a Pescara giovane estratto ad Amatrice. Filippo Sanna, il 23enne originario di Nuoro, é deceduto stamane nel Reparto di Rianimazione dell’Ospedale Civile di Pescara.

Filippo viveva ad Amatrice con la sua famiglia. Quella terribile notte del 24 agosto era rimasto sotto le macere per diverse ore. Dopo essere stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco era stato trasportato in elisoccorso al nosocomio pescarese anche se le sue condizioni erano apparse da subito molto serie. Filippo viveva con i genitori e la sorella rimasta ferita anche lei. Salgono, così, a 292 le vittime del terremoto.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Terremoto: Muore a Pescara giovane estratto ad Amatrice"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*