Terremoti Abruzzo: la stabilità degli edifici

terre-moti

La stabilità degli edifici in Abruzzo il tema della settima puntata del programma di Rete8 “Terre…moti e dintorni” ,in onda ogni lunedì alle 20.30.

Dei metodi costruttivi e dei materiali usati prima del 2008 in Abruzzo per realizzare edifici pubblici e privati  si parlerà nel corso della settima puntata del programma di Rete8 “ Terre…moti e dintorni” condotto da Gigliola Edmondo. Il dottor Gianfranco Forcucci, ideatore del programma e responsabile tecnico della Sismas srl, la società che è esclusivista per l’Italia per l’applicazione e promozione della tecnologia denominata  “SISTEMA FI” per il miglioramento e l’adeguamento sismico strutturale e l’ingegner Nicola Aretusi, amministratore della Societa’ ACND Srl, Abruzzo controlli non distruttivi , che si occupa di diagnostica  strutturale, affronteranno il tema che è al centro di un animato dibattito a livello nazionale e che riguarda la stabilità degli edifici. In passato nei cantieri non sempre lavorava personale specializzato e i materiali usati erano scadenti. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, ponti che cadono, edifici che in caso di terremoti o di infiltrazioni d’acqua si sgretolano. Per le vostre segnalazioni , domande e curiosità potete scrivere all’indirizzo e-mail: [email protected]

Sii il primo a commentare su "Terremoti Abruzzo: la stabilità degli edifici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*