Teramo, ZTL multe pazze istruzioni per i rimborsi

ztl-teramo-rete8

A distanza di tre anni il comune di Teramo ha pubblicato sul proprio sito il modulo da compilare per la richiesta di indennizzo delle sanzioni amministrative, accertate nel periodo di disservizio, causato dal malfunzionamento del sistema di controllo delle ZTL.

I fatti, risalenti al periodo compreso tra il 2 marzo e il 7 aprile del 2015, riguarderebbero la prima fase di attivazione dei varchi elettronici che, a causa di alcuni errori tecnici da parte della società che gestiva il servizio, avrebbero elevato numerose sanzioni ai danni degli ignari automobilisti. Una situazione su cui l’associazione Robin Hood ha già richiesto chiarimenti al Comune, visto che l’erogazione da parte dell’ente è solo parziale ed in più mancano diverse giornate di malfunzionamento.

Le richieste di indennizzo dovranno pervenire esclusivamente attraverso tale modulo, che può essere ritirato presso il Comando di Polizia Municipale di Teramo, sito in P.le San Francesco 1, presso l’Ufficio URP del Comune di Teramo, sito in Via della Banca n. 2, o scaricabile dal sito del Comune di Teramo, nella sezione “Primo Piano” cliccando sui link sottostanti il titolo “Richiesta indennizzo Multe”. E’ necessario allegare alla richiesta copia della/e ricevuta/e di pagamento del/dei verbale/i e del documento d’identità firmato. Le richieste di indennizzo dovranno pervenire fino al 30 ottobre 2018, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Teramo, in Via della Banca n 1, o al seguente indirizzo PEC: [email protected] Per informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Verbali del Comando di Polizia Municipale di Teramo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00, al numero telefonico 0861/324337.

Sii il primo a commentare su "Teramo, ZTL multe pazze istruzioni per i rimborsi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*