Teramo, strade per Colleparco nel degrado

Strade dissestate, segnali stradali danneggiati, piegati, riversi a terra o semplicemente spariti, dissuasori rotti e buche ovunque.

Questa è la drammatica s ituazione delle strade che portano al Campus di Coste Sant’Agostino dell’Università di Teramo e a Colleparco. A denunciare lo stato di degrado il Partito Comunista di Teramo, che chiede un rapido intervento all’ Amministrazione Comunale e alle autorità competenti, affinché vengano ripristinate le condizioni di sicurezza delle strade.

Mirko De Berardinis esponente del partito Comunista”L’Università di Teramo rappresenta una straordinaria risorsa e vanto per il nostro territorio Teramano, abruzzese e per l’intera nazione – scrivono in una nota – Allo stesso modo le strade che portano al sito, dovrebbero essere un ‘fiore all’occhiello’ per quanti vengono in ateneo da fuori Città. Un biglietto da visita che il Partito Comunista farà di tutto per salvaguardare e migliorare”

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Teramo, strade per Colleparco nel degrado"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*