Teramo, Sindaci contro il Consorzio dei rifiuti Piomba Fino

discarica rifiuti

I sindaci di Silvi, Castilenti, Castiglione Messer Raimondo e  il capogruppo del Pd al Comune di  Atri hanno presentato  un esposto contro il Consorzio dei rifiuti Piomba Fino.

Un esposto per fare chiarezza su alcune situazioni e circostanze che riguardano il Consorzio di Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani Piomba Fino. Una situazione non più sostenibile quella denunciata dai sindaci che chiedono anche il commissariamento del consorzio ” perchè da tempo rappresenta solamente un costo per la collettività dei comuni”.

Secondo i sindaci la goccia che ha fatto traboccare il vaso è la decisione presa da tre membri del CdA del consorzio dei rifiuti Piomba Fino di dividersi 16 mila euro nonostante in origine le cariche fossero a titolo gratuito. Con un atto interno il CdA ha proceduto con il riconoscimento dei compensi mandando su tutte le furie il sindaco di Silvi Francesco Comignani. “Sono stato contattato da persone”- ha sottolineato il primo cittadino- “che non avevano partecipato al bando per il CdA del Consorzio in quanto non erano previsti emolumenti. Oggi invece apprendiamo che è stato deliberato un compenso, seppur pari al 30 per cento, da ripartire tra i tre componenti”. Per il sindaco di Castilenti, Alberto Giuliani, sarò la Corte dei Conti a far chiarezza :“Io sono d’accordo sul fatto che chi svolge un lavoro o ricopre un incarico debba essere retribuito”- ha puntualizzato- “ma non è certo questo il modo di agire. E poi la Corte dei Conti deve esprimersi in merito”. “Noi paghiamo delle somme- ha spiegato Vito Partipilo vice sindaco di Silvi- per non ottenere alcun servizio. Chiediamo l’immediato commissariamento”.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, Sindaci contro il Consorzio dei rifiuti Piomba Fino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*