Teramo: per Quaresimale “l’ospedale meglio a Piano D’Accio”

Il capogruppo della Lega Abruzzo Pietro Quaresimale si è espresso in merito al dibattito in corso sull’ubicazione del nuovo ospedale di Teramo.

Una scelta quella della Asl per Piano D’Accio che secondo Quaresimale sarebbe la miglior soluzione. L’importante per Teramo è avere un nuovo nosocomio, moderno e sicuro. Inoltre nel corso dell’ultimo appuntamento l’ex direttore generale della Asl di Teramo, Roberto Fagnano, ha reso noto che il Ministero della Salute ha confermato lo stanziamento di 83 milioni di euro.

“Il nuovo ospedale ci permetterà di avere una sanità all’avanguardia, con nuove strumentazioni e la possibilità di attrarre eccellenze mediche anche da altre regioni. Teramo deve cogliere questa opportunità ed evitare che i fondi vadano ripartiti ad altre province e presidi. Solo con un ospedale di eccellenza possiamo iniziare a combattere la mobilità passiva, vero problema della sanità teramana, assicurando ai nostri cittadini cure e prestazioni di livello elevato senza doversi recare fuori regione. La politica e i territori non si dividano sull’esatta ubicazione del presidio, che in ogni caso sarà realizzato nel territorio del comune di Teramo e sarà prioritariamente al servizio dei cittadini del capoluogo.”

Il Servizio del Tg8:

https://www.youtube.com/watch?v=b7ochQwqp8g

Sii il primo a commentare su "Teramo: per Quaresimale “l’ospedale meglio a Piano D’Accio”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*