Teramo, progetto “mare per tutti”

disabili-mare

Questa mattina i sindaci dei comuni costieri del teramano si sono riuniti a Giulianova per un confronto sul progetto “Mare per tutti”

E’ il programma che la Provincia di Teramo intende presentare a finanziamento su uno degli “assi” regionali finanziabili con fondi europei. Passerelle, passamano per non vedenti,sedie Job,  bagni chimici accessibili, parcheggi senza barriere architettoniche, sono gli interventi che si vogliono realizzare attraverso l’armonizzazione dei diversi Piani Spiaggia e con la previsione di almeno due aree libere appositamente attrezzate per i disabili in ogni comune della costa teramana. Il consigliere delegato, Maurizio Verna, dopo una serie di riunioni svolte nei vari comuni della costa, ha riunito i Sindaci per mettere definire definitivamente gli aspetti tecnici del progetto.

“Abbiamo quantificato la spesa degli interventi e i possibili contenuti del protocollo d’intesa che vogliamo stipulare con i Comuni perché è evidente che loro sono i principali attori di questa operazione, se agiamo di concerto abbiamo ottime possibilità di vederlo realizzato e in tempi brevi perché tutti i bandi che ci interessano saranno pubblicati a breve”.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, progetto “mare per tutti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*