Teramo presentato il nuovo piano traffico

teramo2

A Teramo dopo mesi di annunci, attese e rinvii il nuovo piano traffico sembra pronto ad approdare in  Consiglio Comunale.

Tre le novità più rilevanti: la prima è l’istituzione di due zone a traffico limitato con una diversa regolamentazione di ingresso e sosta, la seconda è la riqualificazione di “circonvallazione Spalato” con l’istituzione di un senso unico di marcia, la terza è la proposta di un sistema di parcheggi a pagamento a tariffe differenti.

 

Il Put ( piano urbano del traffico), verrà discusso nel Consiglio comunale di giovedì 3 marzo e prevede tra le altre cose la riorganizzazione del centro storico a partire dal privilegiare i collegamenti Ovest-Est. Con il senso unico su “circonvallazione Spalato”, si recupererebbe spazio per creare un centinaio di parcheggi rendendo più fluido il traffico automobilistico. Nello stesso tempo sarà necessario invertire i sensi di marcia su alcune strade adiacenti. L’altro senso unico ipotizzato è quello lungo Viale Cavour che consentirebbe di creare lungo quest’arteria, che da via del Castello arriva a via IV Novembre, dei percorsi pedonali, dei parcheggi per i residenti e di lasciare spazio agli alberi che attualmente occupano parte della strada. La novità che riguarda la Ztl è, invece, l’istituzione, accanto a quella già esistente, di un’ulteriore zona con regole meno restrittive a vantaggio dei residenti e dei commercianti. La prima è stata definita zona rossa, mentre l’altra diventerebbe zona verde nella quale non solo i residenti ma anche chi lavora stabilmente in quella parte di città potrebbe circolare e sostare con meno problemi. Resterebbe consentito l’accesso in particolari orari per il carico e lo scarico delle merci mentre per i residenti sarà sempre necessario avere il permesso rilasciato dal Comune.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo presentato il nuovo piano traffico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*