Teramo, la Polizia Penitenziaria manifesta in Prefettura

Sit-in di protesta stamani dinanzi alla Prefettura di Teramo in occasione delle celebrazioni del 201° anniversario dalla fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria, per richiamare l’attenzione sulla carenza di personale nella casa circondariale di Castrogno.

Una situazione di grande difficoltà per il personale del carcere teramano, ridotto oramai da tempo allo stremo poiché l’organico presente è assolutamente insufficiente a garantire i livelli minimi di sicurezza stabiliti dalla legge.  Tra loro anche Giuseppe Pallini, segretario provinciale del Sappe che più volte e ormai da anni, sottolinea le difficoltà degli agenti teramani all’interno del carcere. La polizia penitenziaria è arrivata ad astenersi dalla mensa, fino all’ odierno picchetto di protesta di questa mattina. Hanno partecipato alla manifestazione oltre alle sigle sindacali  i candidati a Sindaco per il Comune di Teramo: Gianguido D’Alberto, Giovanni Cavallari e Alberto Covelli.

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, la Polizia Penitenziaria manifesta in Prefettura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*